La presente guida contiene le istruzioni all’uso della procedura dei controlli aziendali denominata GAIATEST, ed ha lo scopo di fornire informazioni essenziali a comprenderne il funzionamento in tempi brevi. L’elaborazione del testo contenuto in questa guida, anche se curata con scrupolosa attenzione, non può comportare specifiche responsabilità né degli autori né dell’INEA derivanti dall’utilizzo di GAIATEST.

Il programma GAIATEST integrato all’interno dell’applicativo GAIA,  è stato predisposto dal Team di Sviluppo interno all’INEA per il controllo qualitativo dei dati rilevati con la metodologia RICA-INEA nelle aziende agricole della rete RICA.

La guida è stata ideata e redatta da Antonio Giampaolo e rappresenta un supporto pratico per quanti utilizzano il programma GAIATEST nell’ambito della rete RICA, oppure al di fuori di essa. L’analisi e la progettazione dei controlli è stata realizzata da Cristina Pilan e Mauro Santangelo. L’implementazione informatica dei test e la manutenzione della procedura è a cura di Stefano Cafarelli del Team di Sviluppo GAIA. Il gruppo di tester che verifica e valida i controlli individuati e progettati dagli analisti è coordinato da Luca Turchetti. Gli oggetti grafici di questa guida sono di Andrea Di Cesare.

In questa guida oltre ad illustrare le principali funzioni di GAIATEST, vengono mostrati in modo sintetico i motivi del perché i dati registrati con GAIA devono essere verificati, e quali sono le tipologie di controllo in input presenti direttamente nell’applicativo gestionale.

La guida è suddivisa in cinque sezioni: